Lipofilling

200 mcg Misoprostol Si tratta di una metodica per ripristinare i volumi del viso sfruttando il proprio grasso, prelevato da altre zone. A causa dell’età la regione dello sguardo subisce una perdita dei volumi: il sopracciglio si svuota e scende, il solco palpebrale superiore si approfondisce, la tempia si svuota. Questa perdita dei volumi è associata nella parte superiore alla discesa dei tessuti (fronte, sopracciglio e palpebra superiore), causando segni variabili e combinati di invecchiamento.

http://masterpiececlosets.com/closet-organization-part-2-strategies-for-cleaning-out-your-closet/ Nella parte centrale del viso, invece, si osserva una perdita dei volumi dominante rispetto alla discesa dei tessuti. La guancia si svuota segnando le occhiaie, le borse inferiori si fanno più accentuate e lo zigomo perde la sua proiezione. Il ripristino dei volumi nell’area perioculare è di fondamentale importanza per l’estetica dello sguardo e il lipofilling è senz’altro una delle migliori soluzioni a nostra disposizione oggi.

http://blog.collegecopywriters.com/10-things-every-college-student-summer/?utm_content=buffer71849 Un prelievo del grasso da una zona di abbondanza (addome, fianchi, interno coscia) può fornire grasso a sufficienza per l’uso necessario al ripristino dei volumi nella regione perioculare.

Il prelievo e l’impianto del grasso si eseguono in sala operatoria, in ambiente sterile e sotto monitoraggio anestesiologico per garantire al paziente il massimo comfort e sicurezza.

Spesso viene associato a tecniche chirurgiche come la blefaroplastica o il lifting endoscopico. In questi casi il lipofilling è associato all’intervento principale per migliorare l’effetto complessivo dell’intervento chirurgico.

 

La procedura prevede che il  grasso venga prelevato con cannule sottili in maniera delicata. Si esegue una microliposuzione (o una liposcultura vera e propria se necessaria),  in quanto vengono rimosse quantità ridotte utili all’impianto. Il grasso contiene cellule staminali e può essere  associato al trattamento PRP (Platelet Rich Plasma) per favorire un miglior attecchimento. In seguito, il grasso prelevato viene centrifugato e inserito in siringhe pronte all’impianto, dotate di cannule di circa 1 millimetro di diametro.

L’impianto avviene superficialmente sotto la pelle, nella zona delle occhiaie, degli zigomi, delle guance, rendendo uniforme tutta questa parte Viene, inoltre, impiantato del grasso nel sopracciglio, nelle tempie e nel solco palebrale superiore. Il nostro grasso è ricco di cellule staminali e associato ai fattori di crescita del plasma (PRP), oltre a fornire un effetto volumizzante dei tessuti, ha un importante effetto rivitalizzante della pelle.

Sempre più spesso il lipofilling viene eseguito come unica procedura, senza bisturi. In molti casi il trattamento con il proprio grasso sostituisce il filler in quanto ha una durata permanente una volta integrato nella nuova sede.

La naturalezza dei risultati del lipofilling e l’efficacia della tecnica lo rendono uno dei trattamenti estetici  in crescita negli ultimi anni in tutti i distretti corporei, e, grazie alla moderna tecnica di impianto con micro cannule, è particolarmente indicato per i trattamenti estetici dell’area perioculare.