Dott.ssa Renata Migliardi

Medico Chirurgo Oculista specializzato in Oculoplastica e Medicina Estetica. 

Posizione attuale: Libero professionista in oculoplastica e medicina estetica. 

Aree specializzazione: chirurgia palpebrale, chirurgia delle vie lacrimali, tumori palpebrali, dacriocistorinostomia. 

Nel 1999, si laurea, con lode e menzione di stampa, in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Torino. Inizia successivamente la scuola di specializzazione in Oftalmologia presso l’Università di Roma Tor Vergata e si specializza in patologie e chirurgia orbito-palpebrale e lacrimale, campo nel quale svolge anche una fellowship di 15 mesi presso la Fondazione Rothschild di Parigi. Dal 2005 lavora come consulente in oculoplastica presso l’ospedale civile di Volta Mantovana e la Clinica Sant’Ambrogio di Milano e svolge la libera professione come chirurgo oculoplastico ed estetico.

Le diverse fellowships, cliniche e di ricerca, svolte all’estero (Regno Unito, USA e Francia) così come le varie pubblicazioni, articoli, partecipazioni accademiche e interventi televisivi, fanno della dott.ssa Migliardi una figura di spicco e di riferimento, a livello italiano e internazionale, nella chirurgia oftalmologica e oculoplastica.

Altri Diplomi e Certificazioni: 

Diploma in Neuro Oftalmologia, conseguito presso l’università di Parigi nel 2005

Società Scientifiche di cui è membro: 

  • Società Oftalmologica Italiana (SOI)
  • Società Italiana di Chirurgia Oftalmoplastica (SICOP)
  • Società Francese di Oculistica (SFO)
  • Società Francese di Oculoplastica (SOPREF)
  • European Society Oculoplastic Reconstructive Surgery (ESOPRS)

Congressi: 

Innumerevoli sono i continui congressi e incontri formativi a cui partecipa, in Italia e all’estero, in veste di relatore, sia nel campo della chirurgia oculoplastica che in quello della medicina e chirurgia estetica.

Articoli su riviste specializzate: 

  1. Uno sguardo Giovane. R. Migliardi. Sanissimi Marzo 2007
  2. Un Ritorno agli anni Verdi. R. Migliardi. Torino Magazine 2008
  3. Ringiovanire…a partire dallo sguardo. R. Migliardi. Agenda della salute Gennaio 2010

Giorno della settimana: lunedì

Orario: dalle ore 11

Studio: piano -1

Come faccio per sapere se la mia pelle è pronta per il sole?

Per poter ottenere un’abbronzatura omogenea e luminosa, la nostra pelle deve essere curata nel modo corretto e deve essere esposta al sole con gradualità, oltre che con le dovute protezioni contro i raggi nocivi.

È consigliato preparare accuratamente la propria pelle al sole, sottoponendola a determinati trattamenti che devono essere applicati sia prima che dopo l’esposizione solare.

Un trattamento particolarmente efficace per una buona idratazione della pelle, e una sua completa protezione dal sole, si esegue con il veicolatore transdermico che sfrutta la dielettroforesi estetica. In questo modo possiamo prevenire gli eventuali danni causati dal sole e ottenere un’abbronzatura migliore e più luminosa.

Il trattamento è assolutamente indolore, senza iniezioni e senza effetti collaterali.

Possiamo poi ripetere il trattamento dopo il periodo di vacanza per contrastare i danni prodotti da sole e vento e mantenere l’abbronzatura più a lungo.