Trattamento laser per le verruche

Con la tecnica della foto-ablazione laser CO2  è possibile distruggere con grande facilità condilomi, verruche volgari (porri e verruche plantari), chiazze ruvide dell’età (cheratosi seborroiche), alterazioni pre-cancerose (diagnosi istologica). Si tratta di un metodo sicuro, rapido, ben tollerato, ed efficace per eliminare alcune tra le più comuni patologie della pelle. Le lesioni che rispondono meglio a questo tipo di trattamento sono:

  • Discheratosi (con  esame istologico)
  • Verruche volgari, anche plantari
  • Verruche genitali (HPV)
  • Cheratosi solari e seborroiche

Le verruche comuni hanno lo stesso colore della pelle e, in genere, si riconoscono grazie alla tipica superficie ruvida, spesso crespata, e di aspetto antiestetico. I trattamenti più utilizzati sono:

  • asportazione chirurgica: consiste nell’escissione totale della zona cutanea affetta, spesso non risana completamente e lascia sempre una cicatrice. Data la verosimile recidività della verruca questo metodo non deve essere utilizzato; 

 

  • crioterapia: consiste nel congelamento dell’area affetta tramite azoto liquido, applicato localmente mediante batuffolo oppure nebulizzato con una bomboletta spray. In questo modo le cellule ustionate del derma formano una bolla e si staccano dal tessuto sottostante permettendo all’epidermide di rigenerarsi. La ferita va trattata come un’ustione e protetta dalle infezioni. Tale metodo è molto usato dai dermatologi, ma ha lo svantaggio di non essere selettivo, non si controlla la profondità dell’ustione, necessita di più sedute e lunghi periodi di trattamento, e non è efficace nelle verruche di grosse dimensioni;
  • trattamento laser controllato con ingranditori ottici: tale metodo fornisce i risultati migliori e una guarigione in tempi rapidi senza danno cutaneo. Questa nuova metodica permette, grazie al laser ablativo e sotto visione diretta ad alto ingrandimento, di eseguire una asportazione controllata e radicale. In questo modo, si ottiene una guarigione in 1-2 sedute nella maggior parte dei casi. Nelle verruche rilevate di dimensioni superiori al centimetro di diametro possono essere necessarie sino a 3-5 trattamenti. L’intervento non necessita punti di sutura. Il giorno successivo al trattamento si può detergere la zona trattata con acqua e sapone di Marsiglia e applicare della crema idratante.