fbpx

Asportazione di Cisti tendinee della mano

Una prestazione specialistica svolta presso il Centro Abax

Le cisti tendinee della mano, dette anche cisti sinoviali, sono formazioni di forma rotondeggiante o di consistenza duro-elastica, che provocano dolore una volta pressate e che tendono a comparire spontaneamente al polso o sul dorso della mano.

Le cisti sono causate da anomale dilatazioni delle guaine tendinee o della membrana sinoviale che ricopre le articolazioni, che contengono il cosiddetto liquido sinoviale.

Pur non comportando alcun rischio funzionale, le cisti tendinee della mano sono in grado di procurare notevole fastidio e impaccio nei movimenti, oltre ad avere carattere di inestetismo.

Un trattamento aspiratorio mediante il ricorso ad aghi può evacuare il contenuto di tali cisti tendinee della mano; tuttavia, l’unica soluzione davvero risolutoria è chirurgica.

Chirurgia per l'asportazione delle cisti tendinee della mano: di cosa si tratta?

L’intervento chirurgico è indicato in casi estremi e solo qualora i precedenti trattamenti per le cisti della mano siano risultati inefficaci.
L’intervento di rimozione chirurgica delle cisti è finalizzato all’eliminazione della cisti e delle strutture che le legano al tendine.

La principale tecnica operativa per la rimozione delle cisti tendinee della mano consiste nell’artroscopia. L’artroscopia è la metodica preferibile per il trattamento delle cisti tendinee della mano, in quanto consente di evitare le complicanze estetiche e funzionali che possono caratterizzare le tradizionali tecniche chirurgiche a cielo aperto.

L’artroscopia prevede il ricorso a un particolare strumento: l’artroscopio. L’artroscopio è un tubo in materiale metallico, di modeste dimensioni, provvisto di fibre ottiche, lente angolata e sorgente luminosa. Collegando l’artoscopio a una telecamera miniaturizzata, l’ortopedico riesce a visionare l’interno dell’area da operare su uno schermo televisivo.

Come si svolge l'artroscopia per le cisti tendinee della mano?

L’artroscopia per la rimozione delle cisti della mano, di solito, è eseguita in anestesia generale. Vi è anche la possibilità, qualora le condizioni cliniche lo permettano, di operare un blocco nervoso, che si limiti ad anestetizzare solamente l’area interessata dall’operazione. Il chirurgo ortopedico inserisce poi l’artroscopio all’interno dell’articolazione praticando una piccola incisione nella pelle. In questo modo l’ortopedico è in grado di osservare la situazione interna, ma anche di sondare o spostare le strutture anatomiche per verificare l’eventuale presenza di lesioni.

Grazie alle immagini fornite dall’artroscopio, il medico chirurgo può efficacemente analizzare l’area da operare e intervenire direttamente su di essa. Per far ciò, il chirurgo apre, tramite piccole incisioni, le vie di accesso per l’intervento, che possono variare da un minimo di due a un massimo di sei. Effettuata la rimozione chirurgica delle cisti tendinee della mano, la ferita viene poi protetta da semplici cerotti: ciò consente di evitare del tutto i punti di sutura.

Preparazione all'artroscopia

Le cisti tendinee della mano sono abbastanza facili da diagnosticare: generalmente, bastano l’esame obiettivo e l’anamnesi, effettuate durante un’apposita visita preliminare, per stabilire la necessità di intervento.

Tuttavia, in casi particolari, la visita potrebbe essere accompagnata da ulteriori test ed esami strumentali, come l’ecografia e l’analisi del liquido contenuto nella cisti.

Dopo l'artroscopia

Dopo l’intervento per la rimozione delle cisti tendinee della mano il paziente può tornare immediatamente a muovere le dita. E’ bene comunque che egli limiti qualsiasi attività lavorativa pesante per almeno una decina di giorni.

Prenota la tua prestazione

Scopri di più sulla specialità

Leggi gli ultimi articoli

Gli specialisti per questa prestazione

Lucio Piovani

Specialista in Ortopedia

Visita il suo profilo >

Bernardino Panero

Specialista in Ortopedia

Visita il suo profilo >

Antonio Egidio

Specialista in Ortopedia

Visita il suo profilo >

Francesco Bucca

Specialista in Ortopedia

Visita il suo profilo >

Giorgio Centaro

Specialista in Ortopedia

Visita il suo profilo >

Vincenzo Langerame

Vincenzo Langerame

Specialista in Ortopedia

Visita il suo profilo >