fbpx

Esame audiometrico

Una prestazione specialistica svolta presso il Centro Abax

L’esame audiometrico tonale è un esame diagnostico finalizzato all’analisi della capacità uditiva. La figura specialistica atta all’esecuzione dell’esame audiometrico è quella dell’Otorinolaringoiatra.

Tramite questo esame è possibile individuare eventuali perdite della percezione uditiva.

Come si svolge l'esame audiometrico?

L’esame viene eseguito all’interno di una speciale cabina insonorizzata. Vengono fatte indossare al paziente delle cuffie, da posizionare sulle orecchie. L’Otorinolaringoiatra invia a queste cuffie segnali sonori di diverse frequenze – dalle più basse a quelle più alte. Il tecnico audiometrista invia alle cuffie dei suoni – partendo dai toni bassi fino ad arrivare a quelli alti – chiedendo al paziente di premere un apposito pulsante ogni volta che avverte un suono. Così facendo, il medico riesce a determinare la soglia di minima di udibilità del paziente. Eventualmente, uno speciale dispositivo viene posizionato dietro l’orecchio del paziente in modo da trasmettere vibrazioni all’orecchio interno e valutarne la funzionalità.

L’esame non è doloroso, né pericoloso per il paziente.

Preparazione all'esame

Non sono necessarie particolare norme di preparazione per l’esame.

Prenota la tua prestazione

Scopri di più sulla specialità

Leggi gli ultimi articoli

Gli specialisti per questa prestazione

Cristiano Lingua

Specialista in ORL

Visita il suo profilo >

Antonino Pira

Antonino Pira

Specialista in ORL

Visita il suo profilo >

Raffaele Vitiello

Specialista in ORL

Visita il suo profilo >