fbpx

L’ozonoterapia, basata sull’impiego di ozono, una molecola triatomica dell’ossigeno (O3), si è affermata come un trattamento naturale con una vasta gamma di applicazioni terapeutiche ed è oggi un’importante soluzione nel trattamento del dolore.

Presso il Centro Abax, il dott. Davide Gerboni è un affermato esperto nell’utilizzo dell’Ozonoterapia per curare varie patologie. Gli abbiamo chiesto di spiegarci come funziona e quando può essere applicata.

“L’efficacia dell’ozonoterapia deriva dalla sua capacità di influenzare diversi processi biologici all’interno dell’organismo. Tra i principali effetti biologici si annoverano:

1. Miglioramento della microcircolazione

L’ozono favorisce il miglioramento della microcircolazione, rendendo le membrane delle cellule del sangue più deformabili e facilitando il flusso sanguigno attraverso i vasi più piccoli. Questo effetto è particolarmente utile nelle patologie vascolari.

2. Aumento dell’ossigenazione dei tessuti

L’ozonoterapia favorisce un miglioramento dell’ossigenazione delle cellule dei tessuti, potenziando l’attività mitocondriale e accelerando le attività metaboliche dell’organismo. Ciò può essere benefico per condizioni come la sindrome da fatica cronica.

3. Azione antibatterica, antivirale e antifungina

L’ozono è un potente agente disinfettante naturale, efficace contro batteri, virus e funghi. Questa proprietà lo rende particolarmente utile nel trattamento di infezioni resistenti agli antibiotici, come dimostrato durante la pandemia da COVID-19.

4. Potenziamento del sistema immunitario

L’ozonoterapia può modulare il sistema immunitario, stimolando la produzione di anticorpi e contribuendo alla regolazione della risposta immunitaria. Questo può essere vantaggioso nel trattamento di patologie autoimmuni.

5. Effetti antinfiammatori e antidolorifici

L’ozono ha dimostrato proprietà antinfiammatorie e antidolorifiche, inibendo la sintesi di sostanze infiammatorie e stimolando la produzione di enzimi antiossidanti. Questo può essere utile nel contrastare l’infiammazione e alleviare il dolore associato a varie condizioni patologiche.”

L’Ozonoterapia nel trattamento del dolore

“Il dolore – spiega il dott. Gerboni – causato da una vasta gamma di condizioni, può essere gestito efficacemente tramite l’ozonoterapia. L’ozono agisce bloccando la produzione di sostanze infiammatorie che sono alla base del dolore, mentre il suo effetto positivo sulla microcircolazione e sull’ossigenazione dei tessuti favorisce la guarigione e il sollievo.”

Quando viene applicata l’Ozonoterapia?

ORTOPEDIA: Artrosi e Artrite delle piccole e grandi articolazioni – Reumatismo Articolare – Osteoporosi – Fibromialgia – Polimialgie – Tendiniti e Tendinosi – Processi infiammatori cronici in generale;

NEUROCHIRURGIA: Discopatie Degenerative, Protrusioni Discali, Ernie Discali della colonna vertebrale – Lombosciatalgia – Cervicobrachialgia;     

NEUROLOGIA: Malattie Degenerative come l’Alzheimer, il Parkinson, la Sclerosi Multipla e la Sclerosi Laterale Amiotrofica – Sindrome da Stanchezza Cronica – Cefalee Vascolari e Miotensive – Sindrome Depressiva – TIA e Ictus – Emicrania;      

DERMATOLOGIA: Herpes Zoster e Simplex – Acne – Eczema – Lipodistrofia o Cellulite;

REUMATOLOGIA: Artrite Reumatoide – Lupus Eritematoso – Vasculiti;

MEDICINA INTERNA: Epatopatie – Morbo di Crohn – Colite Ulcerosa – Colon Irritabile – Intolleranze Alimentari – Disbiosi Intestinale – Gastrite e Ulcera Gastrica – Helicobacter Pilori – Sitpsi – Diabete – Alterazioni del Metabolismo;

CARDIOLOGIA: Cardiopatia ischemica ed Angina – Sindrome post Infarto;

VASCOLARE: Arteriosclerosi – Insufficienza Venosa – Arteriopatie Periferiche Obliteranti – Ulcere;

UROGINECOLOGIA: Stati infiammatori e Infettivi delle Vie Urinarie e dell’Apparato Genitale – Prostatite ed Ipertrofia Prostatica;

PNEUMOLOGIA: Bronchite Cronica Ostruttiva – Ipertensione Polmonare – Asma e Rinite Allergica;

ONCOLOGIA: come coadiuvante delle terapie antitumorali, radio e chemioterapia, per limitare gli effetti dannosi sull’organismo e aumentare la tollerabilità;

GERIATRIA: per la sua attività rivitalizzante in contrasto con la produzione di sostanze tossiche nell’organismo che sono alla base dei processi dell’invecchiamento;

ODONTOIATRIA: trattamento della carie e disinfezione post chirurgia implantare.

L’ozonoterapia rappresenta dunque un’importante opzione terapeutica, con numerosi benefici per la salute. Il suo utilizzo in medicina continua a essere studiato e approfondito, offrendo nuove prospettive nel trattamento di varie patologie. Presso il Centro Abax, è possibile consultare il dott. Davide Gerboni, specialista in Algologia e specializzato in Anestesiologia e Rianimazione. Il dott. Gerboni vanta una lunga carriera in ambito medico e universitario: già dirigente medico presso l’Ospedale Santa Croce e Carle di Cuneo, oggi svolge le sue attività presso il Centro Abax. Tra queste, visite specialistiche, infiltrazioni e peridurali antalgiche.

CONTATTACI PER UN CONSULTO PERSONALIZZATO

Oculisti d’eccellenza a Cuneo

Guido Caramello

Specialista in Oftalmologia

Visita il suo profilo

Gaudioso Del Monte

Specialista in Oftalmologia

Visita il suo profilo

Rosanna Perno

Specialista in Oftalmologia

Visita il suo profilo

Marco Leto

Specialista in Oftalmologia

Visita il suo profilo