fbpx

Trattamento dell’occhio secco, non solo unguenti e colliri

Schermi luminosi, polvere, inquinamento atmosferico e riscaldamento acceso: fattori di stress che risultano particolarmente indigesti per la nostra vista. E, quando sopraggiungono vista offuscata, eccessiva sensibilità alla luce e sensazioni di bruciore, ecco allora che potremmo trovarci di fronte ad una patologia tanto temibile quanto sottovalutata: la sindrome dell’occhio secco.

Trattamento dell'occhio secco con luce pulsata presso il Centro Abax di Cuneo

 

Non avere lacrime da piangere rappresenta un problema nel momento in cui il film lacrimale, la struttura liquida che protegge e lubrifica gli occhi, subisce delle alterazioni qualitative e quantitative. È proprio il caso di chi ha a che fare con la sindrome dell’occhio secco! Subdola e fastidiosa, questa malattia della vista può presentarsi in diverse forme. Fortunatamente per ognuna di esse esistono vari trattamenti; eppure, non tutti hanno la stessa efficacia.

Sindrome dell’occhio secco: una patologia dalle diverse forme

Sono 4 i livelli di sviluppo della sindrome dell’occhio secco. Ogni livello presenta criticità sempre maggiori: proprio come in un videogioco, se non fosse che si parla di un problema reale e molto diffuso, in particolare tra gli ultraquarantenni.

  • Livello 1: caratterizzato da sintomi lievi ed episodici, esacerbati da condizioni ambientali sfavorevoli.
  • Livello 2: sintomi e segni oculari di moderata intensità
  • Livello 3: sintomi e segni oculari cronici.
  • Livello 4: sintomi severi e segni potenzialmente distruttivi a carico della superficie oculare.

Per i livelli più lievi, sono tanti ed efficaci i trattamenti previsti dalla moderna medicina. Ma cosa succede quando il gioco si fa duro?

Le terapie tradizionali includono una corretta igiene palpebrale, colliri cortisonici, unguenti, antibiotici, fermenti lattici ed integratori. Questi trattamenti sono spesso efficaci nel ridurre il fastidio provocato dalla patologia; eppure, hanno solitamente effetti transitori e non incidono sulle reali cause della patologia. Il risultato? Problemi che tendono a ripresentarsi e tanta, tanta insoddisfazione! Fortunatamente, la tecnologia viene in soccorso di chi cerca di combattere la sindrome dell’occhio secco.

Nuova luce (pulsata) sulla cura dell’occhio secco

Tra i trattamenti dell’occhio secco più efficaci non si può non citare quello con luce pulsata. Tramite un’apposita strumentazione, impulsi luminosi stimolano le ghiandole di Meibomio. Tali ghiandole, situate sulle palpebre dell’occhio, sono deputate a evitare l’evaporazione delle lacrime: una volta stimolate dalla luce pulsata, viene ripristinato il loro normale funzionamento, altrimenti compromesso. Il procedimento è semplice, e dura pochi minuti:

  • il paziente viene fatto accomodare su una poltrona inclinata; 
  • il medico appoggia sugli occhi del paziente delle protezioni oculari, mentre sugli zigomi e sulla zona temporale viene applicato uno specifico idrogel;
  • viene quindi realizzata una serie di flash sul viso.

Tale procedura viene ripetuta in diverse sedute, solitamente tre o quattro, grazie alle quali si ottiene un graduale ritorno alla piena funzionalità delle ghiandole di Meibomio.

Rapido, indolore, efficace: tutti i pro del trattamento con luce pulsata

I vantaggi legati al trattamento con luce pulsata sono evidenti:

  • il trattamento dura pochi minuti ed è indolore;
  • un miglioramento notevole dei sintomi accusati dai pazienti: le statistiche in merito parlano di una soddisfazione dell’ordine del 90% sin dalle prime due sedute;
  • non sono richiesti tempi di inattività o di recupero al termine delle sedute;
  • il miglioramento delle condizioni dell’occhio continua per diversi mesi dopo la fine del trattamento (in alcuni casi anche per un anno!).

Presso il Centro Abax, questo moderno ed efficace trattamento dell’occhio secco viene tramite l’utilizzo di E-Eye, innovativa tecnologia prodotta dall’azienda E-Swin. Frutto dell’intenso lavoro di ricerca di un team di specialisti, E-Eye rappresenta il non plus ultra della tecnologia a luce pulsata per il trattamento dell’occhio secco. Questo conferma l’impegno del Centro Abax nel garantire ai propri pazienti le migliori soluzioni per la cura della salute.

Non far rimanere a secco il tuo occhio: assicurati una soluzione definitiva, rapida e indolore. Per sapere di più sul trattamento a luce pulsata e su tutte le prestazioni di Oftalmologia del Centro Abax, clicca qui e riempi il modulo di richiesta informazioni. Verrai ricontattato quanto prima dal nostro personale, pronto a rispondere a tutte le tue domande.